image
  • Il museo Storico dell’Aeronautica a Vigna di Valle (Settimo Cielo n.12)

  • Pilatus S2B Pelican (Settimo Cielo n.12)

  • Segelflugmesse 2019, servizio nel n° 161

  • Prowing 2019, servizio nel n°160

  • Monte Cucco International Slope Meeting, servizio nel n° 161

  • Olditimer Segelflugtreffen ad Hahnweide, servizio nel n° 162

  • Jet Power Event 2019, servizio nel n° 162

> <
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

"Registrati o Schedati" - 2a puntata

Black Box Art   Ieri, 28/11, abbiamo ricevuto la risposta dell'ing. D'Urso dell'ENAC alla nostra lettera aperta del 21 ottobre scorso. In buona sostanza l'ing. D'Urso conferma che, come ha avuto modo di dire durante il convegno al Politecnico di Milano, l'esigenza di registrare tutti i "droni", compresi gli aeromodelli, nasce per scopi di tutela della pubblica sicurezza dal Ministero degli Interni che, con un Decreto ad hoc in corso di approvazione, estende la registrazione anche a quelli usati per scopo ludico e ricreativo di peso superiore ai 250 g. In ogni caso il decreto prevede che l'obbligo di registrazione sia relativo all’aeromodellista a prescindere dal numero e dal tipo di aeromodelli posseduti.

A mia volta, ho ritenuto di rispondere all'Ing. D'Urso nei termini qui di seguito esposti.

 

Leggi tutto: "Registrati o Schedati" - 2a puntata

Novità in archivio!

Dacrositohead  Ieri abbiamo aggiornato l'archivio-disegni con parecchi nuovi pdf liberamente scaricabili. Ora cliccando sulle thumbnail delle foto si apre un pop-up con un'anteprima del disegno. La funzione al momento è attiva su tutti i nuovi disegni e solo su alcuni dei più vecchi, ma nei prossimi giorni contiamo di aggiornarli tutti.

 

Leggi tutto: Novità in archivio!

Registrati o schedati?

regisetr

Stando a quanto riportato dalla rivista specializzata "Dronezine", presto in Italia arriverà la registrazione obbligatoria degli aeromodelli (e degli hobbysti). Lo ha dichiarato nei giorni scorsi durante un incontro al Politecnico di Milano l'ingegner Fabrizio D'Urso dell'ENAC, precisando che il futuro obbligo riguarderà droni e aeromodelli sopra i 250 grammi. D'Urso avrebbe parlato di "una black box digitale (?!?) che potrà essere interrogata dalle Forze dell'ordine per conoscere tutti i dettagli e le eventuali autorizzazioni del drone stesso del proprietario e dell'operatore (nel caso dei SAPR)". Messa in questi termini la notizia è alquanto oscura e fumosa. E' pur vero che una semplice procedura di registrazione degli aeromodellisti sta per partire (a fine dicembre) anche negli Stati Uniti, ma visto che siamo in Italia forse sarà il caso di mettere le mani avanti e cercare di vederci chiaro fin da subito. A questo proposito abbiamo deciso di scrivere all'Ing. D'Urso la lettera aperta che trovate in allegato qui

Nuova Area Disegni....free!

Accesso libero, ma... condizionato

A partire da oggi oltre alla tradizionale AREA RISERVATA AGLI ABBONATI, contenente vari documenti e l'EDIZIONE DIGITALE di Modellismo, verrà attivata una nuova AREA DISEGNI, gratuita per tutti gli utenti (abbonati e non) e contenente tutti i progetti già presenti sul sito e i disegni allegati a MODELLISMO in formato PDF. Alla data odierna i disegni presenti sono ancora quelli già caricati nel sito, ma a partire dai prossimi giorni cominceremo ad aggiungerne sempre di nuovi. Inoltre, cliccando sulle foto dei modelli, ora si aprirà un'anteprima del disegno.

Questa soluzione, rispetto ai disegni cartacei inseriti nella rivista, presenta alcuni vantaggi:
- possibilità di stampare solo i progetti ai quali si è interessati
- possibilità di importare direttamente in un programma di disegno il progetto per una successiva elaborazione/modifica
- riduzione dello spazio occupato dai progetti cartacei
- minor spreco di carta

Leggi tutto: Nuova Area Disegni....free!

Modellismo cresce: da fine anno, 100 pagine!

100 1

In questo periodo di crisi a tutti i livelli, di motivi per demoralizzarsi e mandare tutti a quel paese ce ne sarebbero a bizzeffe, ma siccome noi siamo da sempre delle pellacce e non ci piace darla vinta a nessuno ce ne freghiamo e rilanciamo: dal prossimo numero di novembre-dicembre, non più 84 pagine, ma addirittura 100! D’ora in avanti troverete più articoli, più notizie, più foto, più progetti, ma il prezzo di copertina della rivista resterà invariato; ci sarà solo un piccolo adeguamento per Settimo Cielo, ma quello era già previsto da tempo. Allora? Vi abbiamo offerto un motivo sufficientemente valido per fare o rinnovare subito il vostro abbonamento

Shop

paypal

Seguici

twitterfbytgplus
Questo sito utilizza i "cookie" per migliorarne la navigazione e garantire una corretta visualizzazione di tutte le aree delllo stesso. Chiudendo questo banner il visitatore e/o l'Utente Registrato, acconsente all’uso dei "cookie". Per saperne di più vai alla pagina Informativa sui Cookie - Cookies Policy.