image
  • Il museo Storico dell’Aeronautica a Vigna di Valle (Settimo Cielo n.12)

  • Pilatus S2B Pelican (Settimo Cielo n.12)

  • Segelflugmesse 2019, servizio nel n° 161

  • Prowing 2019, servizio nel n°160

  • Monte Cucco International Slope Meeting, servizio nel n° 161

  • Olditimer Segelflugtreffen ad Hahnweide, servizio nel n° 162

  • Jet Power Event 2019, servizio nel n° 162

> <
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

FAI Vs. EASA

FAIeasa   Il 17 gennaio scorso la CIAM ha emesso un documento riguardante le disposizioni per l'attività aeromodellistica previste nel prototipo di regolamento della Commissione sulle operazioni degli aeromobili a pilotaggio remoto dell'EASA che destano notevoli preoccupazioni per molti membri europei FAI i quali ritengono che le norme proposte non soddisfino affatto le loro esigenze e che potrebbero tradursi in pesanti restrizioni. Allo stesso tempo, la CIAM lavora per includere l'attività di volo sportivo coi droni (come la categoria F3U, ad esempio), che in qualche modo si sovrappone alle attività dei droni professionali che l'EASA vuole regolamentare. Purtroppo, droni e aeromodelli condividono la stessa definizione giuridica (generica e insufficiente) di “velivoli senza pilota” (UA, in Italia APR) il che significa che il regolamento-prototipo finisce per includere anche l'aeromodellismo. D'altro canto EASA riconosce, e l'esperienza lo dimostra, che l'attività aeromodellistica ha un ottimo record di sicurezza. Lo stesso parere è stato espresso anche dal Parlamento europeo (PE) con la seguente dichiarazione:  
 

Leggi tutto: FAI Vs. EASA

Nuova versione del sito

20170102 work in progressDa oggi è attiva la nuova versione del sito Edimodel.

Il sito presenta gli stessi contenuti della versione precedente ma è ora dotato di un template grafico di tipo "responsive" che permette una migliore visualizzazione sui dispositivi mobili quali smartphone e tablet con sistema operativo IOS, Android, Windows Mobile, ecc..

L'operazione di "migrazione" al nuovo sito ha preservato ovviamente tutti gli Utenti che, lo ricordiamo, possono appartenere a due gruppi: Utenti Registrati e Abbonati.
I primi possono accedere gratuitamente all'AREA DISEGNI mentre gli Abbonati hanno un paio di "privilegi" in più: l'accesso all'Area Download Abbonati e all'Edizione Digitale della rivista.

Purtroppo, esattamente come accade nella realtà, anche dopo un "trasloco virtuale".....possono nascere dei problemi!
Quindi, nei prossimi giorni, verificheremo in dettaglio ogni parte del sito e le relative procedure di accesso/registrazione utenti e a tal proposito anche le vostre segnalazioni saranno utili.

"Registrati o Schedati" - 2a puntata

Black Box Art   Ieri, 28/11, abbiamo ricevuto la risposta dell'ing. D'Urso dell'ENAC alla nostra lettera aperta del 21 ottobre scorso. In buona sostanza l'ing. D'Urso conferma che, come ha avuto modo di dire durante il convegno al Politecnico di Milano, l'esigenza di registrare tutti i "droni", compresi gli aeromodelli, nasce per scopi di tutela della pubblica sicurezza dal Ministero degli Interni che, con un Decreto ad hoc in corso di approvazione, estende la registrazione anche a quelli usati per scopo ludico e ricreativo di peso superiore ai 250 g. In ogni caso il decreto prevede che l'obbligo di registrazione sia relativo all’aeromodellista a prescindere dal numero e dal tipo di aeromodelli posseduti.

A mia volta, ho ritenuto di rispondere all'Ing. D'Urso nei termini qui di seguito esposti.

 

Leggi tutto: "Registrati o Schedati" - 2a puntata

Novità in archivio!

Dacrositohead  Ieri abbiamo aggiornato l'archivio-disegni con parecchi nuovi pdf liberamente scaricabili. Ora cliccando sulle thumbnail delle foto si apre un pop-up con un'anteprima del disegno. La funzione al momento è attiva su tutti i nuovi disegni e solo su alcuni dei più vecchi, ma nei prossimi giorni contiamo di aggiornarli tutti.

 

Leggi tutto: Novità in archivio!

Registrati o schedati?

regisetr

Stando a quanto riportato dalla rivista specializzata "Dronezine", presto in Italia arriverà la registrazione obbligatoria degli aeromodelli (e degli hobbysti). Lo ha dichiarato nei giorni scorsi durante un incontro al Politecnico di Milano l'ingegner Fabrizio D'Urso dell'ENAC, precisando che il futuro obbligo riguarderà droni e aeromodelli sopra i 250 grammi. D'Urso avrebbe parlato di "una black box digitale (?!?) che potrà essere interrogata dalle Forze dell'ordine per conoscere tutti i dettagli e le eventuali autorizzazioni del drone stesso del proprietario e dell'operatore (nel caso dei SAPR)". Messa in questi termini la notizia è alquanto oscura e fumosa. E' pur vero che una semplice procedura di registrazione degli aeromodellisti sta per partire (a fine dicembre) anche negli Stati Uniti, ma visto che siamo in Italia forse sarà il caso di mettere le mani avanti e cercare di vederci chiaro fin da subito. A questo proposito abbiamo deciso di scrivere all'Ing. D'Urso la lettera aperta che trovate in allegato qui

Seguici

twitterfbytgplus
Questo sito utilizza i "cookie" per migliorarne la navigazione e garantire una corretta visualizzazione di tutte le aree delllo stesso. Chiudendo questo banner il visitatore e/o l'Utente Registrato, acconsente all’uso dei "cookie". Per saperne di più vai alla pagina Informativa sui Cookie - Cookies Policy.