image
  • Il museo Storico dell’Aeronautica a Vigna di Valle (Settimo Cielo n.12)

  • Pilatus S2B Pelican (Settimo Cielo n.12)

  • Segelflugmesse 2019, servizio nel n° 161

  • Prowing 2019, servizio nel n°160

  • Monte Cucco International Slope Meeting, servizio nel n° 161

  • Olditimer Segelflugtreffen ad Hahnweide, servizio nel n° 162

  • Jet Power Event 2019, servizio nel n° 162

> <
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

20190513 intro 159
Il n° 159 è in distribuzione, ma prima di tutto, una veloce nota di servizio: quest’anno abbiamo deciso di rimandare l’uscita di Settimo Cielo ad ottobre. So bene che per tradizione il nostro annuario esce a fine giugno, ma caso vuole che un paio di articoli “importanti” non potranno essere pronti prima dell’estate a causa di ritardi indipendenti dalla nostra volontà, per cui rimandiamo tutto all’autunno. D’altro canto un “annuario” si chiama così perché esce una sola volta l’anno e quindi questo spostamento inatteso non sarà un dramma per nessuno. Nel frattempo, il notevole numero di pagine della rivista ci permette di pubblicare articoli decisamente ponderosi anche frazionandoli in più puntate. E’ il caso della lunga descrizione della macchina CNC di Marco Imbastari che si conclude in questo numero, o dell’interessantissimo articolo del compianto Ferdinando Galè sull’ala oscillante che abbiamo provveduto ad integrare con nuove immagini.
Anche “La Belle Époque del volo vincolato” si sarebbe conclusa qui, ma dal prossimo numero provvederemo noi a spingerci ancora più avanti, parlando delle origini della velocità e dell’acrobazia F2B. Inoltre, da questo numero cominciamo a pubblicare una serie di consigli pratici di Paolo Dapporto, frutto della sua lunghissima esperienza d’infaticabile costruttore. Anche Manrico Mincuzzi questa volta ci propone dei validissimi suggerimenti sul raffreddamento dei grossi motori a benzina, mentre Ghisleri, che ormai è stato contagiato dal “morbo dei racer”, dopo il Kingcobra presenta un fantastico Stiletto che potete vedere nella foto insieme al suo predecessore. Per gli aliantisti, il Bergfalke IV di Valerio Alberti e l’Airone di Danilo Sisani saranno una bella fonte d’ispirazione, mentre i riproduzionisti si potranno deliziare con l’Aeronca Chief di Sturla Snorrason. Francesco Bussi continua a parlarci d’idrovolanti e... non vi pare ancora abbastanza? E infatti c’è anche dell’altro. Buona lettura!

Seguici

twitterfbytgplus
Questo sito utilizza i "cookie" per migliorarne la navigazione e garantire una corretta visualizzazione di tutte le aree delllo stesso. Chiudendo questo banner il visitatore e/o l'Utente Registrato, acconsente all’uso dei "cookie". Per saperne di più vai alla pagina Informativa sui Cookie - Cookies Policy.